Gatka, l’Arte della Spada

In collaborazione con la I.G.A (International Gatka Academy) fondata da Guru Shabad Singh, l’Acsd Victory – Salute e Fitness è lieta di annunciare ai propri associati il corso settimanale di Gatka che si svolgerà tutti i martedì dalle ore 21:00 alle 22:15.

La Gatka è un’antica arte marziale indiana che è parte del patrimonio degli insegnamenti del Maestro indiano Yogi Bhajan. Il termine ha vari significati: “Grazia”, “Estasi”, “Fermare la mente”. E’ un sistema d’armi, che si avvale di vari strumenti di meditazione, di tecniche di lotta a mani nude e con le armi, tra cui la principale e sacra è la spada. Nasce e si sviluppa come metodo di combattimento meditativo basato sulla ricerca di equilibrio fisico e mentale.

Questa arte marziale può descriversi, infatti, come una pratica meditativa che coltiva quel particolare stato di totale e concreta presenza a se stessi e al mondo circostante. Oltre a fornire le capacità per combattere il “nemico fuori”, la sua pratica insegna a confrontarsi anche con il “nemico dentro se stessi”, l’inconscio che, se inesplorato, può divenire pericoloso ma, se conosciuto, può essere gestito e divenire fonte di forza.

Lo strumento principale di questa arte marziale è la spada, che viene usata secondo il movimento del moto infinito, basato sulla forma dell’otto ripiegato “∞”. Questo movimento permette di cambiare i piani di attacco e difesa senza mai interrompere il moto della spada. Si viene così a generare una sorta di sfera intorno al praticante, rendendolo anche libero di usare entrambe le braccia, muovendosi insieme alla sfera che lo circonda e lo protegge, in tutte le direzioni a 360°.

Attraverso il bilanciamento fisico e mentale, il Gatka induce – stimolando gli emisferi celebrali – a uno stato mentale neutro, indispensabile sia nel combattimento che nelle alterne e variegate vicissitudini della vita di tutti i giorni.
La spada agisce in maniera profonda sul campo magnetico del praticante, favorendo la sua espansione. Inoltre, roteando la spada intorno al corpo, vengono rimossi gli influssi energetici negativi.

La vita presenta infatti le medesime caratteristiche del combattimento: se si vivono con attaccamento le gioie e i dolori che essa presenta, si viene continuamente trascinati da una parte all’altra senza poter realizzare completamente le proprie aspirazioni e potenzialità.
In questo senso, studiare le dinamiche del combattimento aiuta a conoscere meglio la propria intima natura, poiché l’esistenza di ognuno altro non è che una lotta con se stessi: capire la lotta con l’altro è capire quella dentro di sé.

Durante il corso saranno esposti gli aspetti teorici di questa disciplina, evidenziando anche le sue molteplici correlazioni con la pratica del Kundalini Yoga come insegnato dal maestro indiano Yogi Bhajan.
Seguirà una parte pratica in cui i partecipanti potranno sperimentare direttamente alcune delle tecniche di questa antica arte.

IMG_6700

Contattaci per fissare il tuo colloquio individuale al 3482561772 (anche su WhatsApp) o scrivi a info@centrolisticovictory.it …ti risponderà direttamente la fondatrice del Victory – Salute e Fitness, Jagat Kaur.

Pam 2105

Segui la nostra pagina Facebook – il nostro profilo Instagram – resta aggiornato sui nuovi corsi di yoga a Roma-Borghesiana e sugli eventi che pratichiamo all’interno e all’esterno del nostro centro.