Domenica 31 gennaio ore 10:00-13:00 e 15:00-19:00

Metodo di guarigione naturale di origine giapponese, il Reiki è una disciplina che si occupa del riequilibrio energetico e della guarigione fisica, mentale ed emotiva di chi lo pratica, ma rappresenta anche un percorso di crescita personale e di evoluzione spirituale.

Durante il Reiki, l’energia fluisce attraverso le mani dell’operatore, il quale diviene un canale  dell’energia dell’Infinito, che si muoverà poi in modo autonomo, ripristinando nell’individuo uno stato di equilibrio, salute e armonia. La persona che ne beneficia, nota subito un senso di rilassamento profondo. Tuttavia, le reazioni sono strettamente individuali: alcuni possono sentire caldo, altri freddo, altri non sentire alcunchè. Questo dipende semplicemente dal modo in cui ognuno di noi percepisce l’energia e dal modo in cui essa opera al nostro interno. Anche qualora non si dovesse avvertire alcuna sensazione fisica, in realtà l’energia sta comunque agendo. I suoi effetti solitamente si mostrano nei tre giorni successivi, spesso con processi di eliminazione che non vanno bloccati al fine di lasciare andare tutto ciò che non ci serve e ci impedisce di procedere nel nostro cammino.

Per dare la possibilità ad un numero sempre maggiore di persone di conoscere gli effetti di questa tecnica olistica, l’Acrsd Victory ha deciso di offrire ai propri associati un Open Day in cui sperimentare questa terapia offrendo un contributo simbolico di 10 euro.

La dimostrazione durerà circa 30 minuti, durante i quali si lavorerà per portare in equilibrio l’emisfero destro e sinistro del cervello e i sette chakra principali.

Il Reiki può essere praticato anche sugli animali. In tal caso, l’operatore valuterà su cosa lavorare.

Per saperne di più sul Reiki, potete consultare i nostri articoli qui sul sito:
http://www.centrolisticovictory.it/category/Reiki

E’ necessario prenotarsi scrivendo all’indirizzo email info@centrolisticovictory.it oppure chiamando il numero 3482561772.

Master Reiki Usui, Karuna, Shamballa: Jagat Kaur
Contributo di partecipazione: 10 euro