La Pietra del Sole: l’energia maschile!

Pietra del Sole

di Nishandeva Kaur (Maria Cristina Rosini)

Bentrovati miei cari lettori! 

Dopo la pausa estiva è consuetudine riprendere tutti gli impegni lavorativi: per questo motivo è necessario lavorare sul chakra sacrale e  ricaricarsi, per dare il meglio di sé! Oggi vorrei parlarvi di una pietra molto “positiva”: la Pietra del Sole. 

Questo cristallo, ahimé, non è da molti conosciuto, in quanto viene spacciato per Pietra del Sole un agglomerato di vetro e rame polverizzato che – per quanto possa attirare visivamente la nostra attenzione in quanto presenta uno sbrilluccichìo ingannevole e, soprattutto, troppo uniforme – è al 100% una bufala. 

La Pietra del Sole, è detta anche Heliolite, poiché il suo nome deriva dalla parola greca “Helios” che appunto significa “sole“. 

Era molto apprezzata in antichità dai maghi, i quali utilizzavano questo cristallo come catalizzatore della luce solare: la Luce è vita, energia e, in quanto tale, capace di apportare vigore – sia fisico che mentale – per tirare fuori il meglio in ognuno di noi, stimolando la volontà e guardando alle nostre qualità con spirito positivo. Alleggerisce anche le emozioni bloccate, inducendo ad agire con fermezza. 

Dal punto di vista fisico, la Pietra del Sole – in quanto facente parte delle pietre che interagiscono con il secondo chakra – va a lavorare su tutti gli organi del corpo, facendoli cooperare sinergicamente in maniera perfetta. 

L’Heliolite, in quanto pietra fortemente energetica, nelle sedute di cristalloterapia incrementa le proprietà di tutte le altre pietre utilizzate. Un vero portento di Energia! 

Consiglio l’utilizzo della Pietra del Sole con la Pietra della Luna, come potente riequilibrante di Yin e Yang, un gioco di Luce e Ombra, Maschile e Femminile. 

Evitate invece di indossarla durante la notte, perchè potrebbe disturbare il sonno. 

A presto amici!

WhatsApp Image 2018-11-09 at 15.26.44

Mi chiamo Maria Cristina Rosini e sono nata a Roma il 18/10/1967. Da sempre amante dell’arte in tutte le sue forme, nel 2003 inizio da autodidatta a realizzare semplice bigiotteria con perline, fino ad arrivare nel 2007, dopo numerosi corsi, alla realizzazione di alta bigiotteria con cristalli Swarovski e componenti in argento. Nel 2011 mi avvicino all’Hatha Yoga e nel giugno 2012 apprendo la tecnica del Kundalini Kriya Yoga di Mahavatar Babaji. Nel 2012 conseguo l’attestato di Hot Stone Massage ed inizio a relazionarmi alle pietre in un senso più profondo, quello della Cristalloterapia, dapprima con la lettura di diversi libri – tra cui quelli di Gienger e Raphaell – poi partecipando ai corsi di I e II Livello della “Prima Accademia dei Cristalli e delle Scienze di Luce” di Fufi Sonnino, conseguendo nel 2013 il Master in “Utilizzo dei Cristalli nel Campo Eterico Umano”. Sono Operatrice Reiki di I e II Livello nel Metodo Usui. A maggio 2016 ho partecipato al Seminario di Numerologia Tantrica tenuto da Jagat Kaur. Da novembre 2016 realizzo dei Japamala in pietre naturali su richiesta, tenendo conto della Numerologia Tantrica e delle effettive necessità della persona. I Cristalli vengono purificati usando un trattamento adatto ad ogni tipo di pietra, recitando un mantra e creando uno spazio sacro.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*