Meditazione per il Solstizio d’Inverno

Lunedì 21 dicembre

ore 19:00-20:00

 

Il Solstizio d’Estate e d’Inverno sono momenti molto particolari nella tradizione del Kundalini Yoga; il nostro Maestro Yogi Bhajan così raccomandava: “Ricordate queste tre cose: Meditate su Dio al mattino; state uniti – l’unità è forza; e continuate celebrando il Solstizio d’Estate e il Solstizio d’Inverno. Questi sono i due momenti in cui il campo magnetico della Terra si sposta. Dovete stare insieme e non fare nient’altro che meditare. Questi due momenti dovrebbero essere le vostre migliori vacanze. Non li dovreste mai mancare. E non dovreste mai privare voi stessi della loro mancanza. Pertanto, dovete organizzare la vostra vita intorno a loro”.

suninhands

Quest’anno, per la meditazione del Solstizio d’Inverno, l’Acsd Victory-Salute e Fitness propone un evento on line gratuito durante il quale vibreremo la Shabad dei Miracoli.

Yogi Bhajan ha insegnato a vibrare la Shabad dei Miracoli indicandoci che vi si può ricorrere quando una situazione appare bloccata ed ogni tentativo di portare Luce è risultato vano. Vibrandola, entriamo nel Regno di Guru Ram Das, il regno dell’Amore, dove ogni cosa è possibile e i miracoli si realizzano.

GuruRamDasJi

A questo link trovate la storia della sua origine, il testo e la traduzione:
http://www.centrolisticovictory.it/la-storia-dellorigine…/

“Ognuno di voi è il miracolo vivente della grazia di Guru Ram Das, a cui mi inchino in ogni saluto con ogni cellula del mio corpo. Possiate tutti voi essere benedetti con la sua grazia, possiate voi essere mai delusi nel suo potere del dare assoluto e possiate voi eccellere con la prosperità, la felicità e la salute e condividere questo cammino di gioia per sempre”.
-YOGI BHAJAN

33

La partecipazione all’evento è gratuita e si svolgerà su piattaforma Zoom.

Per registrarsi, compilare il form al seguente link: http://www.centrolisticovictory.it/yoga-corsi-roma/

Entro le ore 19:00 di lunedì vi verrà inviato il link per partecipare tramite email.

Si prega di partecipare muniti di copricapo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*