Il Meridiano Milza-Pancreas: l’arte di organizzare!

Foto tratta dal video: https://www.youtube.com/watch?v=UJyGTe6jby8

di Jagat Kaur (Pamela Memè)

Buona fine di domenica a tutti!

Le prossime lezioni di settembre si concentreranno sul Meridiano Milza-Pancreas, che secondo la Medicina Tradizionale Cinese è collegato alla fine dell’estate e al passaggio da una stagione all’altra. 

Il Meridiano della Milza-Pancreas segue questo percorso:

Foto tratta dal video: https://www.youtube.com/watch?v=UJyGTe6jby8Foto tratta dal video: https://www.youtube.com/watch?v=UJyGTe6jby8

La Milza si trova alla base del processo digestivo e assimilativo, sia dal punto di vista fisico che energetico: aiuta a digerire ed assimilare liquidi, cibi, esperienze. 

L’assimilazione porta alla produzione di energia nel corpo e, se tutto funziona al meglio, l’individuo vivrà in salute e armonia.

Dal punto di vista fisico, la Milza è corresponsabile della produzione del sangue e del suo corretto fluire all’interno dei vasi sanguigni (evitando fuoriuscite), così come del corretto fluire di tutti i liquidi nel corpo: gli edemi sono conseguenza di una milza che non funziona al meglio, così come la regolarità e il flusso del ciclo mestruale sono regolati da quest’organo. 

Governa però anche la circolazione del sangue nel torace e sintomi come dolori al diaframma, ascessi al seno e spasmi dipendono anch’essi da un mal funzionamento della milza. Essendo il regolatore dei liquidi nel corpo, è responsabile anche dei gonfiori alle gambe, di vai tipi di obesità e dei ristagni d’acqua in generale. 

La Milza è responsabile anche della corretta posizione degli organi all’interno del corpo e i prolassi sono, anch’essi, conseguenza di una milza non in salute. 

Dal punto di vista energetico, la Milza regola l’assimilazione delle esperienze e, quindi, il pensiero. Se funziona male è responsabile dei pensieri ossessivi, mentre un suo corretto funzionamento porta realismo e buon senso, evitandoci di essere trasportati da preoccupazioni o paure eccessive. 

Il suo collegamento con l’elemento Terra la rende responsabile anche del nostro rapporto con la materia: soldi, senso del possesso, potere. Anche qui, un suo malfunzionamento ci può portare ad essere gelosi, possessivi o con scarsità di energie e risorse. 

Se funziona bene, garantisce capacità logiche, organizzative, una buona centratura, stabilità e tranquillità.

L’umidità è collegata a quest’organo e un buon indicatore della sua salute sono le labbra e la bocca: secchezza o eccesso di salivazione indicano una milza non in salute.  

Il sapore collegato è il dolce (carote, cereali), ma se assunto in eccesso – soprattutto tramite lo zucchero – produce effetti molto nocivi, tra cui l’invecchiamento della pelle. 

ATTENZIONE: l’articolo non ha funzioni mediche né terapeutiche e non sostituisce il consulto del proprio medico personale.

 

Pam 2105Jagat Kaur inizia a praticare Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan nel 2005, divenendo insegnante certificata dal KRI (Kundalini Research Institute) nel 2012. Nel 2011 incontra il Reiki, una tecnica curativa olistica di cui diventa Master nel Sistema Usui, nel Sistema Karuna e nel Sistema Shamballa, iniziando anche a praticare la meditazione Merkaba. Dal 2013 al 2016 è membro del consiglio direttivo di Ikyta Italia (Associazione Nazionale Insegnanti di Kundalini Yoga) e ad aprile 2014 – insieme ad altri soci – fonda il Victory, divenendone presidente. Nel 2017 consegue il certificato di istruttore di Ginnastica certificato Coni e da quest’anno inizia ad approfondire lo Yin Yoga.

 

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*